21/06/2016

E questa sera, un banchetto rinascimentale

A Volta Mantovana l’evento Convivium Voluptatis permetterà nel weekend di rivivere emozioni (e sapori) della nostra storia

Quante volte avete sentito parlare dei banchetti rinascimentali? Veri momenti conviviali che abbinavano il cibo al divertimento, la cucina allo spettacolo e alla danza. A Volta Mantovana potrete fare un salto indietro di alcuni secoli e vivere di persona l’esperienza del Convivium Voluptatis.

Da queste parti, a poco meno di 30 km da Mantova e a circa la stessa distanza dal Lago di Garda, i marchesi di Mantova Ludovico Gonzaga e Barbara di Brandeburgo avevano costruito una grande villa di campagna verso la metà del 1400. Una residenza impreziosita poi da decorazioni cinquecentesche, affreschi e soffitti lignei, ma soprattutto da meravigliosi giardini all’italiana anch’essi coevi.

Negli anni ’80 del secolo scorso il comune di Volta Mantovana è entrato in possesso di questo luogo magico, che oggi rivive i fasti degli storici banchetti rinascimentali grazie a Convivium Voluptatis, il 24, 25 e 26 giugno.

Le danze, è proprio il caso di dirlo, inizieranno venerdì 24 con un sontuoso banchetto serale (costo 35 euro e prenotazione online: http://www.conviviovolta.it/come-prenotare-il-banchetto/) di ispirazione rinascimentale, allietato da musiche e balli, giullari e spettacoli pirotecnici, e dall’affascinante illuminazione a fuoco che per l’occasione riporterà Palazzo Gonzaga ai fasti di un tempo. Difficile non rimanerne incantati.

Venerdì 24 un sontuoso banchetto serale d’ispirazione rinascimentale, allietato da musiche e balli, giullari e spettacoli pirotecnici, e dall’affascinante illuminazione a fuoco che per l’occasione riporterà Palazzo Gonzaga ai fasti di un tempo

I due giorni successivi, sabato 25 e domenica 26, vedranno l’apertura al pubblico dei giardini per ospitare la festa popolare a ingresso gratuito. I più temerari potranno cimentarsi nel lancio dell’ascia o nel tiro con l’arco, sotto l’attento controllo degli armati, che poi sul far della sera si sfideranno in un torneo a squadre anch’esso di chiara impronta medievale.

Nel mentre, bambini e famiglie saranno catturati da spettacoli di giullari e trampolieri e da animazioni, così come sempre in funzione sarà la “taverna”, punto di ristoro per tutti gli ospiti. Nella giornata di sabato la festa inizierà alle 18, mentre domenica cancelli aperti già dalle 17.

Convivio Voluptatis promette di farvi compiere un viaggio indietro nel tempo fino agli anni in cui Mantova brillava per potenza, arte e cultura, grazie all’illuminata famiglia Gonzaga. E se l’idea di questo tuffo nel passato non fa per voi, varrà comunque la pena visitare l’evento per ammirare gli splendidi giardini all’italiana e l’elegante residenza che un tempo ospitava il nobile casato.

Per maggiori informazioni sull’evento potete contattare la segreteria organizzativa chiamando 0376.839431 o inviando una mail a info@conviviovolta.it

Fabio Rinaldi

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017