17/06/2016

Mantova è (anche) capitale del gusto

Le aziende di Coldiretti Campagna Amica si riuniscono ogni mese in piazza Broletto per proporre al pubblico i loro prodotti a chilometro zero

Nell’anno che la vede insignita del prestigioso riconoscimento “Capitale Italiana della Cultura”, Mantova è molto attiva anche nel valorizzare la propria identità agricola ed enogastronomica con tutti i suoi protagonisti e le relative produzioni. E’ proprio per questo che si può parlare di una vera e propria “Capitale del Gusto”, nome che si riconduce non solo all’attività in atto di promozione di questo settore ma anche a un evento che prende vita ogni prima e terza domenica del mese fino al termine del 2016.

Mantova Capitale del Gusto è una rassegna promossa dal Comune di Mantova e da Coldiretti Campagna Amica, fondazione che sostiene, difende, promuove e dà valore a tutte le produzioni di eccellenza del territorio, all’ambiente in cui si sviluppano e al loro incremento sostenibile fornendo servizi e punti di riferimento per i consumatori. L’evento si svolge in collaborazione con il Consorzio Latterie Sociali Virgilio e con la scuola di cucina Peccati di Gola. Location,lo Spazio Broletto 6 – nominato Casa dell’agroalimentare mantovano per l’anno in corso e sede di Mantova Capitale del Gusto – e l’omonima piazza, in cui prende vita il mercato Campagna Amica con una quindicina di aziende che propongono e vendono i loro prodotti a chilometro zero (offerte a prezzi scontati per i possessori della Mantova Musei card).

L’evento è promosso dal Comune di Mantova e dalla fondazione Campagna Amica con la collaborazione del Consorzio Latterie Sociali Virgilio e della scuola di cucina Peccati di Gola

 

Il prossimo appuntamento è in programma domenica 19 giugno, quando sarà possibile godere anche dell’apertura gratuita dei musei e del mercatino dell’antiquariato che animerà il centro storico in piazza Sordello. Nel corso della giornata Elisabetta Arcari, docente e responsabile della scuola di cucina, selezionerà alcuni prodotti tra quelli presenti nei banchi espositivi delle aziende e li elaborerà ai fornelli proponendoli poi in degustazione per il pubblico.

Altra iniziativa importante, sempre domenica, sarà la proposta al pubblico del latte del piano "salva stalle" del Consorzio Latterie Virgilio: quest’ultimo, in collaborazione con la Regione e la Coldiretti Lombardia, ha ideato un progetto di recupero di tutto il latte in esubero degli allevamenti lombardi che dovrebbe essere buttato a causa della mancata copertura dei contratti di ritiro dello stesso. Il Consorzio metterà in vendita il prodotto in confezioni da mezzo litro e da un litro al costo di 50 centesimi e 1 euro. Un gesto per sostenere i produttori di latte 100% lombardo e per evitare lo spreco di un bene prezioso.

Giulia Corradetti

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017