27/12/2017

Eleonora De Marchi fa conoscere la cucina mantovana a San Francisco

Le chef ed esperta di analisi sensoriale ha rappresentato la tavola virgiliana in California, in occasione della seconda Settimana della cucina italiana nel mondo

E’ stata Eleonora De Marchi, food consultant, chef mantovana ed esperta di analisi sensoriale, l’ospite d’onore alla seconda “Settimana della cucina italiana nel mondo” di San Francisco, qualche settimana fa. Su invito del console generale Lorenzo Ortona e con il patrocinio di East Lombardy, la De Marchi - scelta dalle autorità cittadine per rappresentare la cucina virgiliana nella città della California - ha portato a San Francisco i prodotti del territorio: vino, aceto, riso e mostarda per far conoscere anche oltreoceano le eccellenze di Mantova che in quest’ultimo anno si è fregiata, insieme con Bergamo, Brescia e Cremona, del titolo di Regione Europea della Gastronomia, in partnership con S.Pellegrino.

Lo stesso territorio mantovano è stato protagonista di tutti i menu presentati da Eleonora De Marchi che ha diviso l’onore di rappresentare l’Italia con Accursio Craparo, chef stellato siciliano, in un ideale viaggio tra il Nord e il Sud dello Stivale.

La De Marchi ha preparato piatti come Ravioli al ripieno di trota conditi con burro e mandorle tostate, Riso con salamella e costina di maiale Faraona alla Stefani, per finire con una Torta sbrisolona e vin cotto, in un pranzo che ha deliziato i commensali

La De Marchi ha preparato piatti come Pesciolino fritto con cipolla e agresto in apertura e Torta sbrisolona e vin cotto insieme a buffetta con zabaglione come dessert finale, passando per Scaglie di Grana Padano DOP e mostarda di mele mantovana, Zucca in saor e scalogno caramellate con spezie e uvetta, Frittata con cipollotti, Ravioli al ripieno di trota conditi con burro e mandorle tostate, Riso con salamella e costina di maiale e Faraona alla Stefani, in un pranzo che ha deliziato i commensali.

La chef - forte del suo «nome importante, dato dai miei genitori, probabilmente influenzati dalla corte dei Gonzaga», come scrive nel suo sito - oltre agli impegni presso alcuni ristoranti di San Francisco e della Bay Area, tra cui la Donato Enoteca a Redwood City, è stata insieme alla food blogger Viola Buitoni anche ambasciatrice del cibo della Lombardia Orientale all'Istituto Italiano di Cultura di San Francisco. In quell’occasione nei suoi piatti hanno preso corpo intrecci legati ai pesci d’acqua dolce, riso, cultura del maiale, della pasta fresca con i rimandi della cucina rinascimentale e della pasticceria che a Mantova la fa da padrona.

di Mariella Caruso

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017