13/09/2017

Gusto e cultura alla Festa della Zucca

A Casalmaggiore (Cr) sesta edizione della kermesse che unisce la migliore gastronomia (da non perdere i blisgon ) con un ricco programma di eventi artistici

Casalmaggiore è pronta a celebrare la sua coltivazione d’eccellenza con la sesta edizione della Festa della Zucca, uno degli eventi di maggior richiamo dell’Oglio Po e del territorio casalasco. Dolce e delicata anche nelle preparazioni salate e versatile in cucina, la zucca è la regina indiscussa della cucina cremonese e mantovana, dove da secoli viene utilizzata nella preparazione di gustose ricette tradizionali come i “blisgon”, i tortelli di zucca casalaschi. Potrete assaggiarle tutte in piazza Garibaldi da giovedì 14 a domenica 17 settembre, assieme a tante altre specialità a base di zucca, quest’anno arricchite dalla presenza della cucina etnica.

Molteplici sono le iniziative in programma che, tra novità e conferme, non mancheranno di animare la festa: dal trenino turistico, dal 12 settembre all’8 ottobre, alla presentazione della VBC Pomì. In piazza Garibaldi si esibiranno Dimensione Danza, Dance Academy Aerobic School di Luisa Sartori e la scuola di ballo Vitien. Numerosi altri spettacoli si terranno in ville e giardini privati nell’ambito di PataRei, un evento in due giornate durante le quali saranno coinvolti artisti, scrittori, musicisti e attori che, direttamente o indirettamente, sono a contatto con la “Patafisica”. Spazio quindi a conferenze e letture, incontri col pubblico tenuti da personaggi di spicco della letteratura, rappresentazioni teatrali, concerti e installazioni di artisti contemporanei.

Da giovedì 14 a domenica 17 settembre appuntamento in piazza Garibaldi per assaggiare tante ricette a base di zucca, quest’anno arricchite dalla presenza di specialità di cucina etnica 

Altra novità importante, sempre negli aspetti culturali della rassegna della Festa della Zucca, è la richiesta di partecipazione della Commissione Europea. Al sabato mattina in Auditorium verrà infatti presentato il progetto “Corpo europeo di Solidarietà”, la nuova iniziativa dell'Unione Europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato nell’ambito di progetti solidali destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.

Nei giorni di sabato e domenica si aprirà la prima edizione di Inventio, la Festa della Zucca “Pensante”, l'evento culturale nato per raccogliere idee e promuovere strumenti e proposte in grado di dare una direzione più chiara al futuro del territorio locale e nazionale, in una prospettiva di crescita comune. Durante la manifestazione sarà possibile parlare di idee e innovazioni legate all'Industria 4.0. Il tema di questa prima edizione sarà infatti il prossimo cambiamento dei processi produttivi e aziendali, cercando di offrire diverse riflessioni sul fenomeno. Nel corso delle due giornate di Inventio sarà possibile visitare gli stand dedicati alle realtà più innovative del nostro territorio. Ci saranno inoltre dimostrazioni e laboratori di robotica, circuiti elettrici, droni, stampa 3D e programmazione, in linea con le principali trasformazioni industriali.

Insomma, menu quanto mai variegato quest’anno con un ricco corollario di eventi dedicati al gusto, all’intrattenimento, alla scoperta del territorio e alla cultura, in sintesi quattro giorni da non perdere per “usare la zucca”. 

Per conoscere il programma completo della festa cliccare qui.

 

di Alda Fantin

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017

Main sponsor

Clicca sui loghi per leggere le news

Partner