21/06/2017

Ristoranti in piazza, a Cremona con gusto

Torna venerdì 23 giugno, in piazza Stradivari, l’iniziativa che vuole far assaporare ai commensali le specialità del territorio preparate da nove tra ristoranti e pasticcerie

All’ombra del Torrazzo, il secondo campanile più alto d’Italia, venerdì 23 giugno saranno apparecchiate a Cremona le tavole di Ristoranti in piazza. Così piazza Stradivari, per una sera, diventa un posto ancor più magico per una “Cena sotto le stelle” che torna per il terzo anno consecutivo in una delle città che, con Bergamo, Brescia e Mantova, forma la Regione della Gastronomia Europea 2017.

 

Sono nove i ristoranti aderenti all’evento, il cui intento è quello di far assaporare ai commensali le specialità del territorio dando la possibilità di scegliere un doppio percorso di degustazione al quale si può aderire acquistando (on line o al BookShop del Museo del Violino di Cremona, in piazza Marconi) il menu grigio o il menu rosso a 28 euro ciascuno, rigorosamente entro le 17,30 del 23 giugno. A preparare i 600 menu, serviti dalle 20 alle 23.30, saranno l’agriturismo Cascina Valentino di Pizzighettone; la trattoria La Resca e Il Mappamondo di Vescovato; l’agriturismo Battibue di Fiorenzuola d'Arda; l’agriturismo L'Airone di Castelfranco d'Oglio e la trattoria El Sorbir, l’osteria La Mangiatoia, l’azienda Fieschi 1867 e la Pasticceria Sanremo di Cremona.

Sarà possibile scegliere tra due distinti percorsi di degustazione acquistando (on line o al BookShop del Museo del Violino di Cremona, in piazza Marconi) il menu grigio o il menu rosso a 28 euro ciascuno

Toccherà ai cuochi dei nove ristoranti impiattare le cinque portate di ciascuno dei due menu. Per il grigio: Manzo marinato in olio agli agrumi con insalata di verdure cotte e crude, salsa verde e gel di acqua di pomodoro della Cascina Valentino abbinato a un calice di Oltrepò Pavese DOCG, Brut Metodo Classico, 100% Pinot Noir della Soc. Agr. Bellaria di Mairano di Casteggio; Gnocchi viola di patate con cipolla rossa e cacio piccante de La Mangiatoia serviti con un Cabernet Sauvignon Soligo; Spiedini di formaggi con provolone semipiccante, branzi, cacio del Po e pecorino sardo Dolcesimius, con mostarda e salsine di Fieschi, il tutto abbinato a La Celata Insomma, per continuare con tre tagli di bolliti freddi con contorno di verdure e un bicchiere di Lambrusco Mantovano. Il dolce della Pasticceria Sanremo è il Muffin al cioccolato con crema al torrone abbinato al liquore Cuba Rhum e Cioccolato.

 

Il menu rosso si apre con Torta fritta con pancetta, coppa e giardiniera preparato dall’agriturismo Battibue accompagnata da Gutturnio Frizzante Ri More dell'Azienda Il Baraccone e prosegue con la Lasagnetta di zucca e amaretti con fonduta di provolone e Grana Padano DOP della latteria Cà De Stefani della trattoria Il Mappamondo che l’abbina a un calice di Custoza della casa vinicola Sartori di Verona. A seguire sarà servita la Battuta di manzo con crema all’uovo e tartufo della trattoria El Sorbir con Piemonte doc Grignolino 2016 Produttori Terre del Barolo e il Luccio in salsa con polenta de L’Airone con un calice di Garda Riesling Dop 2015 delle Tenute Del Garda. È ancora la pasticceria Sanremo a preparare il dolce finale, un Semifreddo al tiramisù, anch’esso servito con un bicchierino di Cuba Rhum e Cioccolato.

 

L’evento è organizzato da Cremona Digitale e patrocinato dal Comune di Cremona. Parte del ricavato sarà devoluto in favore delle popolazioni dell’Italia Centrale colpite dal terremoto. Per informazioni telefonare allo 0372 800 344 o scrivere a info@ristorantiinpiazza.it.

 

 di Mariella Caruso

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017