21/06/2017

La grande musica del Cremona Summer Festival

Nei prossimi giorni tre imperdibili anteprime della kermesse che terrà banco in città dal 13 luglio al 18 agosto prossimi. In programma anche un omaggio al maestro Rostropovich

Si è aperta lo scorso 14 giugno con il concerto dei giovani dell’Orchestra Magical Strings West di Palo Alto, in California, l’edizione 2017 del Cremona Summer Festival. Di nome e di fatto, però, si è trattato soltanto della “prima” delle anteprime per la manifestazione musicale che, dal 13 luglio al 18 agosto riempirà di note il capoluogo cremonese che ha dato i natali ad Antonio Stradivari. L’evento è a cura della Camera di Commercio di Cremona in collaborazione con l’Istituto di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”, il patrocinio e il contributo di Regione Lombardia, del Comune di Cremona, del Comune di Crema, del Consorzio Liutai “Antonio Stradivari” Cremona e della Cremona International Music Academy.

Ai musicisti dell’Orchestra Magical Strings West si aggiungeranno giovedì e venerdì i concerti di altre due orchestre giovanili d’Oltreoceano per arricchire ancora di più il prologo dell’evento che concentra nell’estate cremonese concorsi, masterclass e concerti

Foto di Studio B12

 

Ai musicisti dell’Orchestra Magical Strings West si aggiungeranno giovedì e venerdì i concerti di altre due orchestre giovanili d’Oltreoceano per arricchire ancora di più il prologo dell’evento che concentra nell’estate cremonese concorsi, masterclass e concerti capaci di trasformare la città in un enorme “cantiere” musicali per giovani, insegnanti e accompagnatori. Sempre dalla California giunge la Los Angeles Youth Orchestra, formata da musicisti che non superano i 18 anni che arrivano da ogni quartiere della “Città degli Angeli”. La loro esibizione, con alcuni studenti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali, Claudio Monteverdi, è in programma giovedì 22 alle 21 all’Auditorium Arvedi. Sono anch’essi californiani, ma da San Mateo County, una località della San Francisco Bay Area, i ragazzo della Peninsula Youth Orchestra che suoneranno venerdì 23 alle 21 nella Chiesa di Sant’Agostino.

 

Giovedì 29, invece, sarà la volta del violista russo Michael Kugel e della pianista Anastasia Safonova che, insieme, omaggeranno il violoncellista e direttore d’orchestra Mstislav Leopoldovich "Slava" Rostropovich in occasione del 10° anniversario della sua morte. L’appuntamento è alle 21 nell’Auditorium della Camera di Commercio. Il programma della serata prevede la Sonata Arpeggione di Franz Peter Schubert, la Fantasy Pieces op. 73 di Schumann, la sonata in Mi bemolle maggiore di Johannes Brahms e Il carnevale di Venezia di Paganini. L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.

di Mariella Caruso

 

Foto in copertina da www.cultcity.in-lombardia.it

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017