15/06/2017

Festival d’Estate, Franciacorta in festa

Grandi degustazioni e passeggiate tra le colline vitate, per gustare i migliori prodotti tipici del territorio East Lombardy accompagnati da un ottimo calice di bollicine autoctone

Torna anche quest’anno il Festival d’Estate: grandi degustazioni e passeggiate nella Franciacorta, per gustare prodotti tipici del territorio East Lombardy, regione euroepa della gastronomia in partnership con Sanpellegrino, accompagnati da un ottimo calice di bollicine autoctone.

A differenze degli altri anni, oltre ai due giorni veri e propri di Festival Franciacorta, le due settimane precedenti all’evento rappresentano un vero  e proprio festival a sé stante: Aspettando il Festival d’Estate. Fino al 16 giugno tantissimi eventi, degustazioni, pedalate enogastronomiche e occasioni per fare sport, in attesa del terzo weekend di giugno e la kermesse vero e proprio.

Il weekend della Festa della Repubblica è stato dedicato alla cultura: con il patrocinio del FAI-Delegazione di Brescia, ville e castelli sono stati aperti al pubblico, a cura dei Comuni di Terra della Franciacorta, che ha anche organizzato una Family Bike Franciacorta, ovviamente con tappe nelle cantine e dai produttori tipici della zona.

Sabato 17 si potrà andare alla scoperta delle cantine che organizzeranno eventi a tema e visite guidate con degustazioni. In serata l’intero territorio franciacortino parteciperà attivamente al Festival, coinvolgendo ristoranti e trattorie, agriturismi e winebar

Alcuni degli chef protagonisti

 

Il weekend successivo si è svolto all’insegna dello sport, in cui sono state organizzate pedalate e camminate all’insegna dell’enogastronomia, con tappe in cantina e in aziende vinicole locali. Si è anche organizzata una Pedalonga: panoramica pedalata enogastronomica fra il lago d’Iseo e la Franciacorta.

Il weekend che verrà, infine, sarà il vero e proprio fulcro del Festival d’Estate: saranno organizzate escursioni a piedi e in bici, ma anche in Vespa per gli appassionati dei motori; sabato 17 si potrà andare alla scoperta delle cantine che organizzeranno eventi a tema e visite guidate con degustazioni. In serata l’intero territorio franciacortino parteciperà attivamente al Festival, coinvolgendo ristoranti e trattorie, agriturismi e winebar della Strada della Franciacorta, proponendo ognuno il proprio Menu Festival, creato per l’occasione utilizzando prodotti del territorio. Alcuni esempi: Fabio Abbattista al Bistrò Vistalago a Erbusco proporrà la Pancetta di maialino laccata e ketchup di albicocche; Marco Acquaroli della Trattoria del Gallo di Rovato col suo Manzo all’olio non tradizionale; o ancora Stefano Cerveni delle Due Colombe di Borgonato di Cortefranca, che proporrà l’Anguilla Psichedelica.

Ma non si parlerà solo di Franciacorta: parteciperà, infatti, anche Corrado Scaglione con la sua Enosteria Lipen di Canonica Lambro in provincia di Monza Brianza con due tipologie di pizze, una classica e una integrale con prodotti tipici della Franciacorta. Scaglione sarà, infatti, presente la sera di domenica 18 giugno e terrà un breve corso sulla preparazione della pizza con la farina Petra/Molino Quaglia. Quella stessa sera si potrà partecipare anche a un Water & Wine Tasting ideato da S.Pellegrino e Acqua Panna (eventi su prenotazione, programma intero al sito festivalfranciacorta.it).

di Chiara Nicolini

 

Foto di copertina di Studio Agorà

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017