Il fantastico giugno nella Lombardia Orientale
I principali appuntamenti di giugno di East Lombardy

A giugno East Lombardy ci porta alla scoperta dei paesaggi mozzafiato delle sue quattro province.

Fiumi incontaminati, boschi, prati e pascoli saranno luoghi per gustare a contatto con la natura tutta la migliore offerta enogastronomica della Lombardia Orientale, progetto in partneship con S.Pellegrino. 

Il 24 giugno è imperdibile l’appuntamento nei giardini di Palazzo Te a Mantova in occasione della prima edizione di #EATMANTUA/La Cucina Mantovana di Principi e di Popolo. Sarà un confronto tra la cucina mantovana, i suoi protagonisti e l’Europa. La parte convegno sarà moderata dal gastronauta Davide Paolini, quella gastronomica vedrà la partecipazione dei migliori pasticceri mantovani.
La “Cinquemiglia del Ghiottone”, una passeggiata fra sentieri, boschi, prati, pascoli e pinete balsamiche, ci offre il 2 giugno a Tremosine (Bs) un percorso enogastronomico a contatto con la natura in un ambiente di rara bellezza. Le varie tappe dell’itinerario prevedono piatti di cucina tradizionale rigorosamente cucinati con prodotti tipici locali in abbinamento a vino del Garda.
Nel centro della cittadina termale di San Pellegrino torna “BeerGhèm”, la rassegna che per prima ha scelto, sei anni fa, di portare i riflettori sui birrifici artigianali della bergamasca. L’appuntamento, organizzato dal birrificio Via Priula di San Pellegrino e dalla Compagnia del Luppolo, è da giovedì 1 a domenica 4 giugno con ben 60 birre alla spina per un autentico tour tra le diverse espressioni dell’arte brassicola orobica.
A Cremona continuano le Celebrazioni Monteverdiane e torna fino al 10 giugno la nuova edizione della “Festa dei Luartis”, la kermesse che celebra il luppolo selvatico, simbolo del mondo rurale e delizia per il palato. I comuni cremonesi affacciati sul fiume Oglio dedicano i fine settimana al luppolo con tante occasioni per assaggiarlo e per conoscere le rive incontaminate in cui cresce spontaneamente.

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017