05/04/2017

Il raviolo perfetto di East Lombardy

Il concorso Il Piatto di Campagna Amica varca i confini orobici e mette a confronto le 4 province della Lombardia Orientale. Vittoriosa l’azienda agrituristica Tre Ponti nel Mantovano

A Villimpenta, nell’azienda agrituristica Tre Ponti, c’è una signora che cucina il raviolo perfetto: è Lucia Magnani. Con il suo Tortello alle erbette - una pasta ripiena di tarassaco e cicoria selvatica - si è aggiudicata il primo premio all'edizione speciale del concorso gastronomico Il Piatto di Campagna Amica, che ha visto sfidarsi nella preparazione di agnoli, ravioli e tortelli, 17 agriturismi della Lombardia Orientale.

Per la prima volta il concorso ha varcato i confini della terra orobica dove si sono tenute le precedenti edizioni per mettere a fuoco il tema delle paste ripiene, filo conduttore nella cucina delle quattro province East Lombardy, progetto in partnership con S.Pellegrino. La gara si è svolta il 28 aprile a Bergamo nella cucina didattica dell'ABF (Azienda Bergamasca di Formazione), ed è stata possibile grazie alla partecipazione di Campagna Amica al progetto East Lombardy. Una giuria composta da chef e giornalisti enogastronomici in rappresentanza dei quattro territori, hanno valutato i piatti presentati considerando in particolare la territorialità delle materie prime, il gusto e la presentazione.

«I produttori sono l'anima del territorio e di tutta la Lombardia Orientale - ha evidenziato Roberta Garibaldi, direttore scientifico del progetto East Lombardy - sono proprio loro che sono in grado di rendere produttiva la Regione e quindi di mantenerla viva e in costante sviluppo trasformando i prodotti della terra nell’eccezionale patrimonio agricolo di questo territorio». 

Riconoscimenti a molte realtà sparse sull’intero territorio di East lombardy.  La proclamazione si è svolta il 3 aprile, a Lallio (Bergamo), con la pentola d'oro alla prima classificata Lucia Magnani e i premi alle cinque aziende che si sono messe in gioco per valorizzare il territorio

«Mi fa molto piacere che cinque nostre aziende agrituristiche abbiano deciso di mettersi in gioco in questo concorso - ha commentato Giuseppe Groppelli, presidente di Terranostra Mantova – E’ stata una bella opportunità di confronto con i colleghi delle altre province e un’occasione per fare conoscere e promuovere la tradizione gastronomica mantovana, della quale gli agriturismi sono i primi depositari. È stata una bella gara, senza sconfitti, che ha visto trionfare la buona cucina preparata con prodotti a chilometro zero. Sono molto orgoglioso, inoltre, per il risultato ottenuto dalle aziende mantovane, tra le più apprezzate del concorso per la qualità delle loro proposte».

Oltre al primo premio, la delegazione mantovana ha infatti ottenuto altri due riconoscimenti: il Premio per il Gusto, vinto da Roberto Gandolfi di Roncoferraro con i suoi Tortelli di Zucca, e il Premio per il Km 0 vinto da Maria Grazia Maestri dell'Agriturismo dell'Ibiscodi Bagnolo San Vito con il Sorbir d'Agnoli. Il Premio per la presentazione è andato all'azienda I Vegher di Brescia, con il piatto Tocco viola; l'agriturismo Le Baite di Bergamo si è aggiudicato il Premio East Lombardy con I Rustici, mentre al Campagnino di Cremona è andato il Premio per la tradizione con i suoi Marubini ai tre brodi. Punteggi molto alti anche per Corte Oppietti di Laura Paganini di Gazzuolo e Il Grappolodi Cristina Caramaschi di San Benedetto Po.

La proclamazione del vincitore e la premiazione si sono svolte il 3 aprile, presso il "Baldassare Agnelli Cooking Lab" a Lallio (Bergamo), con la pentola d'oro alla prima classificata Lucia Magnani e i premi alle cinque aziende che si sono messe in gioco per valorizzare il territorio e coniugare antichi sapori, creatività e innovazione sottolineando i valori aggiunto dell’agriturismo: l’ospitalità familiare, la genuinità, la tipicità del cibo e il legame con il territorio che si ritrova in menu e ricette custodite e tramandate da generazioni.

di Alda Fantin

foto di copertina di Sonia Santagostino

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017

Main sponsor

Clicca sui loghi per leggere le news

Partner