10/11/2016

Gli orti scolastici al Mercato della Terra

Appuntamento sabato a Bergamo. Ci sarà anche un cooking show cui farà seguito il pranzo nel ristorante didattico Taste dello Spazio Domus

Gli orti scolastici possono aiutare a salvare l'ambiente? Può darsi. Di sicuro renderanno consapevoli i bambini, sempre più spesso ignari che l'origine del cibo non è il supermercato, e poco o niente sanno del ciclo di vita delle piante, della fatica dell'uomo per la loro coltivazione, del fatto che un albero abbisogni di tempo per crescere, di come il frutto delle piante, una volta raccolto e magari lavorato, diventi cibo. Per questo il progetto degli "Orti in condotta", iniziativa di Slow Food per promuovere e sviluppare l'educazione alimentare e ambientale nelle scuole attraverso la coltivazione di orti scolastici, è la star del Mercato della Terra di Bergamo, sabato 12 novembre. Tutte le condotte orobiche di Slow Food, in occasione della tradizionale Festa di San Martino che coincide con la messa a riposo dei campi, presenteranno il progetto al Mercato della Terra con il coinvolgimento dei produttori che espongono frutta e verdura di stagione, conserve, pasta, pane, salumi, carni avicole, pesce di lago, miele, cioccolato e caffè. L'appuntamento con la spesa, buona giusta e pulita, è fissato in piazza Dante dalle 9 alle 14.

Sempre sabato si presenta il Bio distretto sociale di Bergamo, che coinvolge una ventina di strutture tra produttori del Mercato e altri operatori che condividono sia i metodi di coltivazione biologica, sia l'attenzione all'inclusione sociale e lavorativa di soggetti disagiati

Uno dei risotti di Nicola Locatelli, chef dell'Opera Restaurant di Sorisole. Foto da operarestaurant.it

 

OSPITI SPECIALI - Sono due gli ospiti speciali del Mercato della Terra novembrino: il primo è giallo o rosso, arriva dal Piemonte ed è ovviamente il peperone di Carmagnola che torna sui banchetti quasi per acclamazione. Il secondo è un uomo in carne ed ossa, si chiama Nicola Locatelli. È lo chef dell'Opera Restaurant di Sorisole che, a partire dalle 10.30, si metterà ai fornelli nello Spazio Domus per preparare, nell'ambito dello cooking show Kenwood (ingresso gratuito), il suo Risottino mantecato con peperoni di Carmagnola e spuma di stracchino all'antica. Chi volesse fermarsi a pranzare negli spazi Domus potrà farlo accomodandosi ai tavoli del ristorante didattico Taste, dove gli studenti dell'istituto alberghiero iSchool mettono in carta piatti realizzati con i prodotti del Mercato della Terra.

 

BIO DISTRETTO SOCIALE DI BERGAMO - Sempre sabato si presenta il Bio distretto sociale di Bergamo, nato dalla collaborazione tra la Rete Agricoltura Sociale Lombardia, l'Associazione italiana per l'agricoltura biologica (Aiab), la Provincia di Bergamo e la Regione Lombardia. Alle 9,15 nella sala Viterbi della sede della Provincia di Borgo Santa Caterina si aprirà il convegno che sancirà l'istituzione ufficiale del Bio distretto che coinvolge una ventina di strutture tra produttori del Mercato e altri operatori che condividono sia i metodi di coltivazione biologica, sia l'attenzione all'inclusione sociale e lavorativa di soggetti disagiati.

 

Mariella Caruso

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017