22/09/2016

Garda Cooking Cup: a Salò due giorni di vela e cucina

La giuria presieduta da Davide Oldani premierà le migliori prestazioni (sportive e gastronomiche) di chef professionisti e amatoriali

Due giorni di vela, divertimento e buona cucina sulle rive del lago di Garda. Si terrà a Salò il 24 e il 25 settembre la prima edizione della Garda Cooking Cup, un evento che unisce la passione per la vela amatoriale, la cucina di qualità e le eccellenze del territorio. La manifestazione è organizzata da PO Box Garda Lake S.r.l., agenzia di marketing territoriale, in collaborazione con il Comune di Salò, la Pro Loco e la Società Canottieri Garda Salò.

 

La sfida

Dodici barche, con cucina e forno a bordo, si sfideranno sul campo di regata, nel golfo di Salò, mentre i cuochi sottocoperta si cimenteranno nella preparazione del piatto e del dessert, da sottoporre alla valutazione della giuria. Allo scadere del tempo previsto – 2 ore e 30 minuti – le barche affiancheranno la barca che ospiterà la giuria gastronomica, la “Siora Veronica”, ormeggiata all’inglese nei pressi di Piazza della Vittoria, per la consegna dei piatti. La classifica generale sarà determinata dalla combinata del risultato della regata con la valutazione del piatto e del dessert. Saranno inoltre premiati i migliori assoluti, con altre due classifiche estrapolate: quella per i cuochi dilettanti e quella per i cuochi di ristoranti di circoli velici.

 

La giuria

La giuria gastronomica della Garda Cooking Cup sarà composta dallo chef “POP” Davide Oldani, da Carlo Bresciani, Presidente dell’Associazione Cuochi Bresciani e Vice Presidente della Federazione Italiana Cuochi, da Anna Maria Pellegrino, Presidente dell’Associazione Italiana Food Blogger e dal vincitore del Food Contest “Il Garda in Padella”, un premio organizzato ad hoc per la manifestazione.

Dodici barche, con cucina e forno a bordo, si sfideranno sul campo di regata, nel golfo di Salò, mentre i cuochi sottocoperta si cimenteranno nella preparazione del piatto e del dessert, da sottoporre alla valutazione della giuria

Il Premio Cameo e l’iniziativa solidale

Durante la kermesse verrà assegnato un premio speciale, “Più dolce di qualsiasi cosa dolce”, alla migliore performance del dessert, offerto da Cameo, azienda alimentare specializzata nei preparati per dolci, nelle pizze surgelate e nei dessert freschi con sede a Desenzano del Garda. Inoltre, sabato 24 settembre, alle ore 10.30, in apertura della manifestazione, sarà possibile, per gli adulti ed i bambini che lo desiderano, essere coinvolti in un’importante attività di solidarietà: verranno confezionati 7.500 pasti che saranno destinati a Paesi in Via di Sviluppo grazie alla catena di soccorso alimentare “Stop Hunger Now”.  Alle ore 15.45, invece, prima della presentazione ufficiale degli equipaggi, sul palco attrezzato con cucina, un Mastro Pasticciere Cameo mostrerà al pubblico come creare dolci fantasiosi e creativi da realizzare con semplicità anche a casa.

 

Il programma

Il programma completo degli appuntamenti della Garda Cooking Cup è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione http://www.gardacookingcup.com/

 

Annalisa Leopolda Cavaleri

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017