Parco del Mincio

Descrizione

Il Parco del Mincio è un'area protetta dalla Regione Lombardia dal 1984, la quale si estende nella provincia di Mantova, più precisamente nel territorio di 13 comuni e lungo il fiume Mincio, tra l’entroterra del basso Garda e il Po. 

Svolge la propria attività di salvaguardia e valorizzazione di un territorio che comprende anche tre Riserve Naturali e quattro Siti designati come zone speciali di conservazione.
La più significativa riqualificazione attuata è quella delle sponde dei laghi di Mantova, che ha permesso di dare vita con il Comune capoluogo al "parco periurbano" che oggi, meta frequentatissima in ogni stagione, abbraccia la città. Sono due i centri visita "storici" del Parco del Mincio: il Parco-Giardino delle Bertone a Goito e il Museo dei mestieri del fiume a Rivalta sul Mincio.

I territori del Parco del Mincio propongono escursioni, attività didattiche e manifestazioni di vario genere in cui si incontrano storia, archeologia, arte e ambiente. Tra le mete che si aggiungono ai luoghi di visita dell’area protetta: le Riserve Naturali o Siti di importanza comunitaria di Castellaro Lagusello, Valli del Mincio, Vallazza, Chiavica del Moro che si possono incontrare lungo gli itinerari segnalati o nelle loro immediate vicinanze;dai castelli della zona delle Colline Moreniche ,al percorso realizzato lungo le rive dei laghi di Mantova, che costeggia la reggia dei Gonzaga, dal sito Etrusco del Forcello ai simboli della biodiversità come la quercia secolare di Sacca


Continua

Il Parco del Mincio è un'area protetta dalla Regione Lombardia dal 1984, la quale si estende nella provincia di Mantova, più precisamente nel territorio di 13 comuni e lungo il fiume Mincio, tra l’entroterra del basso Garda e il Po. 

Svolge la propria attività di salvaguardia e valorizzazione di un territorio che comprende anche tre Riserve Naturali e quattro Siti designati come zone speciali di conservazione.
La più significativa riqualificazione attuata è quella delle sponde dei laghi di Mantova, che ha permesso di dare vita con il Comune capoluogo al "parco periurbano" che oggi, meta frequentatissima in ogni stagione, abbraccia la città. Sono due i centri visita "storici" del Parco del Mincio: il Parco-Giardino delle Bertone a Goito e il Museo dei mestieri del fiume a Rivalta sul Mincio.

I territori del Parco del Mincio propongono escursioni, attività didattiche e manifestazioni di vario genere in cui si incontrano storia, archeologia, arte e ambiente. Tra le mete che si aggiungono ai luoghi di visita dell’area protetta: le Riserve Naturali o Siti di importanza comunitaria di Castellaro Lagusello, Valli del Mincio, Vallazza, Chiavica del Moro che si possono incontrare lungo gli itinerari segnalati o nelle loro immediate vicinanze;dai castelli della zona delle Colline Moreniche ,al percorso realizzato lungo le rive dei laghi di Mantova, che costeggia la reggia dei Gonzaga, dal sito Etrusco del Forcello ai simboli della biodiversità come la quercia secolare di Sacca


East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017