COTECHINO CON LENTICCHIE

Ingredienti

Per le lenticchie:

  • 300g di lenticchie secchie
  • 35g di olio evo
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 500g di brodo vegetale
  • 1 costa di sedano
  • 3 foglie di alloro
  • 1 cipolla media
Descrizione

Per preparare il cotechino con le lenticchie, iniziare con le lenticchie. Metterle in un’ampia ciotola e riempirla di acqua, fino a ricoprirle abbondantemente. Lasciarle in ammollo per 2 ore cambiando l’acqua un paio di volte, in modo che si ammorbidiscano bene. Passate le due ore, scolare bene i legumi e tenerli da parte.

Procedere ora con la cottura del cotechino. Porre l’insaccato fresco in un ampio tegame e ricoprirlo con l’acqua, aggiungendo poi il gambo del sedano e una carota tagliati a rondelle. Durante la cottura, infilzare il cotechino con uno stecchino in modo da permettere al grasso di fuoriuscire. Chiudere un tegame con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco medio per circa due ore (se il Cotechino è precotto basteranno venti minuti). Durante la cottura del cotechino potete proseguire con la cottura delle lenticchie. Sminuzzare la cipolla, la costa di sedano, la carota e lo scalogno per ottenere un mix da far soffriggere in una padella già irrorata con l’olio. Mescolare con cura. Aggiungere ora le lenticchie scolate accuratamente, assieme alle foglie di alloro e al rosmarino. Versare poco alla volta il brodo vegetale, fino a coprire le lenticchie. Lasciare che le lenticchie si insaporiscano e ultimino la cottura: ci vorranno circa 40 minuti. Una volta pronte, spegnere il fuoco. Quando il cotechino sarà cotto, scolarlo e privarlo della pelle per poterlo affettare. Porlo su un tagliere e affettarlo in fette spesse circa 1 cm. Impiattare le lenticchie e adagiarvi sopra il cotechino ben caldo. Il cotechino con lenticchie è pronto per essere servito.


Continua

Per preparare il cotechino con le lenticchie, iniziare con le lenticchie. Metterle in un’ampia ciotola e riempirla di acqua, fino a ricoprirle abbondantemente. Lasciarle in ammollo per 2 ore cambiando l’acqua un paio di volte, in modo che si ammorbidiscano bene. Passate le due ore, scolare bene i legumi e tenerli da parte.

Procedere ora con la cottura del cotechino. Porre l’insaccato fresco in un ampio tegame e ricoprirlo con l’acqua, aggiungendo poi il gambo del sedano e una carota tagliati a rondelle. Durante la cottura, infilzare il cotechino con uno stecchino in modo da permettere al grasso di fuoriuscire. Chiudere un tegame con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco medio per circa due ore (se il Cotechino è precotto basteranno venti minuti). Durante la cottura del cotechino potete proseguire con la cottura delle lenticchie. Sminuzzare la cipolla, la costa di sedano, la carota e lo scalogno per ottenere un mix da far soffriggere in una padella già irrorata con l’olio. Mescolare con cura. Aggiungere ora le lenticchie scolate accuratamente, assieme alle foglie di alloro e al rosmarino. Versare poco alla volta il brodo vegetale, fino a coprire le lenticchie. Lasciare che le lenticchie si insaporiscano e ultimino la cottura: ci vorranno circa 40 minuti. Una volta pronte, spegnere il fuoco. Quando il cotechino sarà cotto, scolarlo e privarlo della pelle per poterlo affettare. Porlo su un tagliere e affettarlo in fette spesse circa 1 cm. Impiattare le lenticchie e adagiarvi sopra il cotechino ben caldo. Il cotechino con lenticchie è pronto per essere servito.


East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017