VERZADA CON I SALAMINI ITALIANI ALLA CACCIATORA DOP

Ingredienti
  • 800 gr di cavolo verza
  • 100 gr di lardo
  • 50 gr di burro
  • 200 gr di cotenne di maiale
  • 3 Salami Cacciatore DOP
  • 1 pomodoro
  • brodo qb
  • Grana Padano grattugiato qb
  • prezzemolo
  • salvia
  • sedano, carota, cipolla qb
  • sale e pepe qb
Descrizione

Lessare e far cuocere bene le cotenne di maiale. Procedere con il soffritto a base di trito di cipolla, carota e sedano e farlo rosolare mezz’ora col burro in una padella a fuoco moderato. Versare un mestolo di brodo, aggiungere il pomodoro spellato e privato dei semi. In un’altra pentola portare a ebollizione l’acqua salata in cui immergere le foglie di verza lavate. Scolarle, rinfrescarle in acqua corrente e tamponarle con un telo, adagiandole sul fondo di una casseruola. Versarci sopra il soffritto, qualche foglia di salvia, un trito di prezzemolo e il lardo pestato, aggiungere le cotenne cotte e tagliate a striscioline e il pepe. Quando la verza sarà a metà cottura, aggiungere i salamini, privati della pelle, e il sale. Ultimare la cottura proseguendo per mezz’ora, di tanto in tanto aggiungendo altro brodo, all’occorrenza. Prima di servire, cospargere di formaggio grana grattugiato.


Continua

Lessare e far cuocere bene le cotenne di maiale. Procedere con il soffritto a base di trito di cipolla, carota e sedano e farlo rosolare mezz’ora col burro in una padella a fuoco moderato. Versare un mestolo di brodo, aggiungere il pomodoro spellato e privato dei semi. In un’altra pentola portare a ebollizione l’acqua salata in cui immergere le foglie di verza lavate. Scolarle, rinfrescarle in acqua corrente e tamponarle con un telo, adagiandole sul fondo di una casseruola. Versarci sopra il soffritto, qualche foglia di salvia, un trito di prezzemolo e il lardo pestato, aggiungere le cotenne cotte e tagliate a striscioline e il pepe. Quando la verza sarà a metà cottura, aggiungere i salamini, privati della pelle, e il sale. Ultimare la cottura proseguendo per mezz’ora, di tanto in tanto aggiungendo altro brodo, all’occorrenza. Prima di servire, cospargere di formaggio grana grattugiato.


East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017