Trattoria Castello

Descrizione

Il Castello è una trattoria storica della provincia bresciana, risalente alla seconda metà dell’Ottocento e arrivata ai giorni nostri grazie alla passione della famiglia Zanola, che qui ha visto passare ben quattro generazioni. Oggi alla guida ci sono Emilio, sommelier professionista, con la madre Rosy e la moglie Lorena che, invece, si prendono cura della cucina. Da queste parti i piatti parlano con forza la lingua della tradizione locale più rurale e contadina.

Così a farla da padrone sono soprattutto la cacciagione e i funghi, che non mancano quasi mai, anche se poi è facile lasciarsi tentare dallo spiedo di Serle con polenta di mais Biancoperla, diventato una DE.CO, oppure dalla grigliata di pollastro ruspante, dallo Stoccafisso ragno con i marroni del castagneto e dai moltissimi prodotti Slow Food da riscoprire, come il mitico formaggio Bagòss o i mieli di alta montagna.

Sono quasi tutti prodotti che nascono ai margini del bosco e in montagna, anche se qui siamo, più che altro, su una alta collina situata alle spalle di Brescia, dove però si può apprezzare l’ambiente da trattoria sincera con pochi fronzoli e molta concretezza sia nella gestione della sala che nella piacevole sapidità dei piatti. Ottima carta dei vini con numerose etichette locali, ma attenta a rappresentare con bottiglie di assoluto pregio anche la Toscana, il Piemonte e tutta la Lombardia. 


Continua

Il Castello è una trattoria storica della provincia bresciana, risalente alla seconda metà dell’Ottocento e arrivata ai giorni nostri grazie alla passione della famiglia Zanola, che qui ha visto passare ben quattro generazioni. Oggi alla guida ci sono Emilio, sommelier professionista, con la madre Rosy e la moglie Lorena che, invece, si prendono cura della cucina. Da queste parti i piatti parlano con forza la lingua della tradizione locale più rurale e contadina.

Così a farla da padrone sono soprattutto la cacciagione e i funghi, che non mancano quasi mai, anche se poi è facile lasciarsi tentare dallo spiedo di Serle con polenta di mais Biancoperla, diventato una DE.CO, oppure dalla grigliata di pollastro ruspante, dallo Stoccafisso ragno con i marroni del castagneto e dai moltissimi prodotti Slow Food da riscoprire, come il mitico formaggio Bagòss o i mieli di alta montagna.

Sono quasi tutti prodotti che nascono ai margini del bosco e in montagna, anche se qui siamo, più che altro, su una alta collina situata alle spalle di Brescia, dove però si può apprezzare l’ambiente da trattoria sincera con pochi fronzoli e molta concretezza sia nella gestione della sala che nella piacevole sapidità dei piatti. Ottima carta dei vini con numerose etichette locali, ma attenta a rappresentare con bottiglie di assoluto pregio anche la Toscana, il Piemonte e tutta la Lombardia. 


Specialità

Piatti della tradizione locale e nazionale

Piatto tipico locale

Spiedo DE.CO. di Serle con polenta di mais bresciani

Stoccafisso con i marroni del nostro castagneto

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017