Sistema Museale Città di Cremona

Descrizione

Appartengono al Sistema Museale Città di Cremona il Museo Civico Ala Ponzone, il Museo archeologico San Lorenzo, il Museo di Storia Naturale, il Museo della civiltà contadina.
Per il dettaglio dei singoli musei, delle loro specificità, dei capolavori o dei pezzi di maggior interessi da questi esposti si rimanda alle singole schede.
Il sistema museale ha da tempo intrapreso una strategia operativa per creare, secondo le specifiche discipline e le situazioni ambientali dei vari musei, gli strumenti di lavoro adeguati per tentare di assolvere alle tre diverse fondamentali funzioni del museo: la migliore conservazione, tutela ed esposizione dei beni culturali, il lavoro scientifico e di ricerca, l'inserimento delle opere, dei documenti e degli oggetti nel terreno storico e oggettivo da cui essi provengono per far sentire il pubblico come partecipe e "contemporaneo". I musei sono stati dunque riorganizzati cercando di andare oltre la loro funzione tradizionale legata particolarmente ad un concetto di informazione passiva ma interpretandoli come catalizzatori di forze attive della società .

Il Sistema Museale del Comune di Cremona ha ottenuto la certificazione ISO 9001 per la gestione del sistema museale, acquisizione, conservazione, ricerca, comunicazione ed esposizione di testimonianze materiali dell'uomo e del suo ambiente; la conservazione, valorizzazione e fruizione pubblica di raccolte di beni culturali.


Continua

Appartengono al Sistema Museale Città di Cremona il Museo Civico Ala Ponzone, il Museo archeologico San Lorenzo, il Museo di Storia Naturale, il Museo della civiltà contadina.
Per il dettaglio dei singoli musei, delle loro specificità, dei capolavori o dei pezzi di maggior interessi da questi esposti si rimanda alle singole schede.
Il sistema museale ha da tempo intrapreso una strategia operativa per creare, secondo le specifiche discipline e le situazioni ambientali dei vari musei, gli strumenti di lavoro adeguati per tentare di assolvere alle tre diverse fondamentali funzioni del museo: la migliore conservazione, tutela ed esposizione dei beni culturali, il lavoro scientifico e di ricerca, l'inserimento delle opere, dei documenti e degli oggetti nel terreno storico e oggettivo da cui essi provengono per far sentire il pubblico come partecipe e "contemporaneo". I musei sono stati dunque riorganizzati cercando di andare oltre la loro funzione tradizionale legata particolarmente ad un concetto di informazione passiva ma interpretandoli come catalizzatori di forze attive della società .

Il Sistema Museale del Comune di Cremona ha ottenuto la certificazione ISO 9001 per la gestione del sistema museale, acquisizione, conservazione, ricerca, comunicazione ed esposizione di testimonianze materiali dell'uomo e del suo ambiente; la conservazione, valorizzazione e fruizione pubblica di raccolte di beni culturali.


East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017