Bar Trattoria Lupi

Descrizione

Guardiano della tradizione è Beppe Franzosi che con i suoi colleghi porta la fiaccola dell'ortodossia gastronomica all'ombra del Torrazzo.


 Il locale è semplice e rispecchia le origini della cucina cremonese legate ai campi e alle cascine che circondano Costa S. Abramo. La gestione è familiare, il patron è aiutato dalla moglie, Luciana, e dai cognati. L'attenzione alle materie prime e la cura dei particolari, accompagnate da un servizio cordiale e un'atmosfera casalinga, sono il biglietto da visita del locale. Il motto della Trattoria Lupi è “poco ma buono”: Beppe propone pochi piatti, tipici, ma di qualità. Marubini in brodo, bolliti e arrosti sono quindi il trittico che racchiude l'essenza della Trattoria Lupi.

La Trattoria Bar Lupi, conosciuta anche come Bar Sport e “da Beppe”, nasce nel 1954 come circolo ENAL su decisione di Costantina “Dina” Lupi, madre dell'attuale titolare. Negli anni Sessanta, sull'onda del boom economico ed edilizio, la titolare sceglie di trasformare il circolo in un vera e propria trattoria servendo il pranzo ai numerosi operai che lavoravano nei dintorni.

Nel 2001 il timone passa al figlio, Giuseppe, che aggiunge il suo tocco ai piatti della madre. Oltre ai vari lavori di ammodernamento, fatti nel corso degli anni, nel 2010 il locale è stato ristrutturato. Annualmente, nel mese di agosto, viene organizzata una festa, dalla durata di tre giorni, che attira numerosi visitatori da tutta la provincia.

Continua

Guardiano della tradizione è Beppe Franzosi che con i suoi colleghi porta la fiaccola dell'ortodossia gastronomica all'ombra del Torrazzo.


 Il locale è semplice e rispecchia le origini della cucina cremonese legate ai campi e alle cascine che circondano Costa S. Abramo. La gestione è familiare, il patron è aiutato dalla moglie, Luciana, e dai cognati. L'attenzione alle materie prime e la cura dei particolari, accompagnate da un servizio cordiale e un'atmosfera casalinga, sono il biglietto da visita del locale. Il motto della Trattoria Lupi è “poco ma buono”: Beppe propone pochi piatti, tipici, ma di qualità. Marubini in brodo, bolliti e arrosti sono quindi il trittico che racchiude l'essenza della Trattoria Lupi.

La Trattoria Bar Lupi, conosciuta anche come Bar Sport e “da Beppe”, nasce nel 1954 come circolo ENAL su decisione di Costantina “Dina” Lupi, madre dell'attuale titolare. Negli anni Sessanta, sull'onda del boom economico ed edilizio, la titolare sceglie di trasformare il circolo in un vera e propria trattoria servendo il pranzo ai numerosi operai che lavoravano nei dintorni.

Nel 2001 il timone passa al figlio, Giuseppe, che aggiunge il suo tocco ai piatti della madre. Oltre ai vari lavori di ammodernamento, fatti nel corso degli anni, nel 2010 il locale è stato ristrutturato. Annualmente, nel mese di agosto, viene organizzata una festa, dalla durata di tre giorni, che attira numerosi visitatori da tutta la provincia.

Á la carte

La Trattoria Lupi non ha un menù fisico, la nostra tradizione vuole che i piatti siano presentati e descritti a voce dal personale di sala. I piatti serviti sono: marubini in brodo, lasagne, tortelli ricotta e spinaci al burro fuso, bollito misto di carne (manzo, lingua e cotechino), brasato di manzo, arrosti misti (coniglio, guancialini di vitello e costine di maiale). I dolci, tutti fatti in casa, sono: budino crema e cioccolato, tiramisù e crostata ai frutti di bosco. Sono inoltre presenti dei “fuori menù” come: riso con le verze, butòon de paiàs, tortelli di zucca, risotti vari e selvaggina.

Specialità

I piatti tipici proposti sono i marubini in brodo, gli arrosti misti (costine di maiale, coniglio e guancialini di vitello) e i bolliti misti (lingua di vitello, manzo e cotechino) serviti insieme alla mostarda.

Menu

Menù di lavoro

Il pranzo di lavoro, completo, è composto da primo, secondo, contorno, bevande e caffè.
Il menù proposto varia giornalmente. Alcuni dei piatti serviti sono trippa, merluzzo fritto, cotoletta alla milanese, involtini arrosto, bollito misto, scaloppine con i funghi e salsicce in umido, pasta asciutta, pasta e fagioli.

Continua

Il pranzo di lavoro, completo, è composto da primo, secondo, contorno, bevande e caffè.
Il menù proposto varia giornalmente. Alcuni dei piatti serviti sono trippa, merluzzo fritto, cotoletta alla milanese, involtini arrosto, bollito misto, scaloppine con i funghi e salsicce in umido, pasta asciutta, pasta e fagioli.

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017