LUCCIO IN SALSA ALLA RIVALTESE

Descrizione

Uno degli ultimi prodotti ittici entrati a far parte della grande famiglia dei Prodotti Alimentari Tradizionali lombardi è un pesce di fiume della provincia di Mantova: il luccio in salsa alla Rivaltese, tipico delle Valli del Mincio, principalmente a Rivalta sul Mincio, piccola località a quasi 12 chilometri dal capoluogo lombardo. Al gusto è tipicamente un pesce di fiume, dal sapore delicato e di colore bianco.

Questa ricetta è stata inserita all’interno dei PAT poiché ne viene riconosciuto il metodo di lavorazione, la sua conservazione e la stagionatura consolidate nel tempo: come per il Luccio in bianco alla Rivaltese, sono infatti almeno 25 anni che si porta avanti la sua tradizione.

Inoltre, un dato molto importante, è il metodo di cottura e conservazione, omogeneo e rigido secondo le regole tradizionali.

La ricetta del luccio in salsa alla Rivaltese prevede la pulitura del pesce in abbondante acqua, la successiva lessatura e privazione delle lische. La salsa si prepara con olio di semi, cipolle, capperi, pomodori pelati, peperoni, filetti di acciughe, noce moscata, pepe nero, rosmarino e aceto con una cottura di circa mezz’ora. La salsa così pronta si versa sul pesce cotto e si serve. Il luccio può anche essere accompagnato con della polenta.


Continua

Uno degli ultimi prodotti ittici entrati a far parte della grande famiglia dei Prodotti Alimentari Tradizionali lombardi è un pesce di fiume della provincia di Mantova: il luccio in salsa alla Rivaltese, tipico delle Valli del Mincio, principalmente a Rivalta sul Mincio, piccola località a quasi 12 chilometri dal capoluogo lombardo. Al gusto è tipicamente un pesce di fiume, dal sapore delicato e di colore bianco.

Questa ricetta è stata inserita all’interno dei PAT poiché ne viene riconosciuto il metodo di lavorazione, la sua conservazione e la stagionatura consolidate nel tempo: come per il Luccio in bianco alla Rivaltese, sono infatti almeno 25 anni che si porta avanti la sua tradizione.

Inoltre, un dato molto importante, è il metodo di cottura e conservazione, omogeneo e rigido secondo le regole tradizionali.

La ricetta del luccio in salsa alla Rivaltese prevede la pulitura del pesce in abbondante acqua, la successiva lessatura e privazione delle lische. La salsa si prepara con olio di semi, cipolle, capperi, pomodori pelati, peperoni, filetti di acciughe, noce moscata, pepe nero, rosmarino e aceto con una cottura di circa mezz’ora. La salsa così pronta si versa sul pesce cotto e si serve. Il luccio può anche essere accompagnato con della polenta.


Dove puoi trovare questo prodotto

Stagionalità

Il luccio si pesca tutto l'anno

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017