Cosa è
Un progetto internazionale nato per migliorare la qualità della vita nelle Regioni Europee, valorizzando le tipicità enogastronomiche locali e la cooperazione internazionale

ERG- European Region of Gastronomy

è un progetto internazionale per la valorizzazione dei migliori territori della gastronomia nel continente, grazie all’azione di un istituto di coordinamento indipendente – IGCAT, International Institute of Gastronomy, Culture, Arts and Tourism – e delle sue nove regioni fondatrici, che sono Marsiglia-Provenza (Francia), Lombardia (Italia), Riga-Gauja (Lettonia), North East Brabant (Paesi Bassi), Minho (Portogallo), Aarhus (Danimarca), Catalogna (Spagna), Malta e Sibiu-Transilvania (Romania). 

Ne è nata una piattaforma internazionale, composta inizialmente da queste 10 regioni ma in costante espansione, con l’intento di favorire l’integrazione tra cultura, turismo e gastronomia, per valorizzare le culture alimentari locali che rappresentano una ricca fonte di diversità culturale, economica e sociale, e per incentivare l’uso di metodi di produzione e di consumo sostenibili, parallelamente alla diffusione di una sempre maggiore educazione alimentare.

Queste 10 regioni hanno deciso di unirsi anche per dare vita al riconoscimento Regione Europea della Gastronomia al fine di venire incontro a esigenze che si sono esplicitate sempre più a livello mondiale negli ultimi anni. Difatti, parallelamente al processo di globalizzazione e di crescente industrializzazione che dal secolo scorso ha influenzato sempre più le vite dei consumatori in tutto il mondo, si è creato nella maggior parte di questi un duplice desiderio: da una parte, di andare alla scoperta delle specifiche e particolari culture enogastronomiche che caratterizzano i diversi territori, dall’altra di rivalorizzare la propria stessa cultura culinaria e i suoi prodotti. Questi ultimi si configurano non solo come testimoni di un patrimonio culturale importante e di tradizioni che rischiano di essere oscurate dall’internazionalizzazione e crescente interconnessione del mercato mondiale, ma diventano anche strumenti essenziali per favorire uno sviluppo sostenibile e promuovere un’alimentazione salutare.

Per incentivare e consentire il raggiungimento di questi importanti obiettivi, il progetto prevede ogni anno l’assegnazione del titolo European Region of Gastronomy a 2 o 3 regioni della piattaforma, selezionate da una giuria di esperti internazionali, coordinati da IGCAT, che valuta i candidati sulla base di quella che è la loro predisposizione verso i principali obiettivi, ovvero:

  • Nutrire il pianeta

  • Educazione alla salute

  • Innovazione

  • Supporto all’entrata delle PMI nel nuovo mondo globale

  • Agenda digitale

  • Competitività mondiale

  • Integrazione tra locale e globale

  • Sostenibilità e valorizzazione della diversità culturale e alimentare

La Lombardia Orientale - East Lombardy, membro fondatore della piattaforma internazionale, ha ottenuto il riconoscimento per l’anno 2017, percorrendo l’iter di candidatura già dal 2014, e presentano il proprio progetto a luglio 2015 a Barcellona, di fronte a una giuria internazionale, che ha valutato positivamente gli obiettivi individuati e le strategie condivise al fine di valorizzarne la cultura alimentare.

East Lombardy è regione europea
della gastronomia 2017

I nostri partner