Cantine Lebovitz

Descrizione

Cantine Lebovitz is an historic winery company based in Italy, in the Mantuan territory, Governolo, producing the typical and unique Lambrusco Mantovano DOC. 
The winery is located in the Mantuan territory, Governolo, in the verdant Po Valley area, through which the Mincio and Po rivers flow; the proximity of these two important rivers makes the land fertile, enriching even the sandy parts, essential for the Lambrusco production.

The company, born in 1951, is largely a family-run winery and is now a constantly evolving reality that has made a name for itself as a leading Lambrusco Mantovano producer, creating highly individual wines thanks to a combination of quality, progress and tradition.

The manageable size of the company enables us to adopt a high quality product policy. Our aim is to improve the wine’s organoleptic properties through advanced technologies, yet all the while respecting the characteristics of the product.



La Cantina sorge a Governolo, località posta nelle vicinanze del fiume Mincio, quando lo stesso sta per confluire attraverso la pianura nell’abbraccio del Po. La cantina è stata costruita materialmente dal signor Luigi, di antiche radici cecoslovacche, nel 1951.

Continuando la dinastia, Gianni Lebovitz, enologo presso la prestigiosa scuola di Conegliano Veneto, entrando in cantina quaranta anni fa, si pose come obiettivo il miglioramento qualitativo attraverso tecnologie avanzate capaci di garantire il massimo nel rispetto della tipicità del prodotto. La gestione dell’azienda nel corso degli anni è rimasta prettamente familiare, attraverso l’ingresso in società del nipote di Gianni, Paolo Zamboni, sommelier, e della moglie Dolores Cassa.

L’azienda si caratterizza per scelte di vita orientate a una grande passione, sintetizzabile nella frase “produrre vino, ma di quello buono”. L’attenzione per la qualità ha fatto sì che l’azienda sia riuscita a ritagliarsi uno spazio importante nel panorama del Lambrusco Mantovano, grazie a una produzione d’eccellenza.

La prova della realizzazione di questi obiettivi è il “Rosso dei Concari”, Lambrusco mantovano DOP, che è stato imbottigliato dal 1998 e che in pochi anni è riuscito a farsi conoscere ed apprezzare per l’elevata qualità del prodotto.

L’azienda è conosciuta nel mantovano per la produzione del tipico Lambrusco IGP “Al Scagarun”, che deve il suo curioso nome alla tradizione dialettale contadina perché con il suo colore intenso tendeva a sporcare con macchie violacee le tovaglie delle tavole imbandite.

Continue

Cantine Lebovitz is an historic winery company based in Italy, in the Mantuan territory, Governolo, producing the typical and unique Lambrusco Mantovano DOC. 
The winery is located in the Mantuan territory, Governolo, in the verdant Po Valley area, through which the Mincio and Po rivers flow; the proximity of these two important rivers makes the land fertile, enriching even the sandy parts, essential for the Lambrusco production.

The company, born in 1951, is largely a family-run winery and is now a constantly evolving reality that has made a name for itself as a leading Lambrusco Mantovano producer, creating highly individual wines thanks to a combination of quality, progress and tradition.

The manageable size of the company enables us to adopt a high quality product policy. Our aim is to improve the wine’s organoleptic properties through advanced technologies, yet all the while respecting the characteristics of the product.



La Cantina sorge a Governolo, località posta nelle vicinanze del fiume Mincio, quando lo stesso sta per confluire attraverso la pianura nell’abbraccio del Po. La cantina è stata costruita materialmente dal signor Luigi, di antiche radici cecoslovacche, nel 1951.

Continuando la dinastia, Gianni Lebovitz, enologo presso la prestigiosa scuola di Conegliano Veneto, entrando in cantina quaranta anni fa, si pose come obiettivo il miglioramento qualitativo attraverso tecnologie avanzate capaci di garantire il massimo nel rispetto della tipicità del prodotto. La gestione dell’azienda nel corso degli anni è rimasta prettamente familiare, attraverso l’ingresso in società del nipote di Gianni, Paolo Zamboni, sommelier, e della moglie Dolores Cassa.

L’azienda si caratterizza per scelte di vita orientate a una grande passione, sintetizzabile nella frase “produrre vino, ma di quello buono”. L’attenzione per la qualità ha fatto sì che l’azienda sia riuscita a ritagliarsi uno spazio importante nel panorama del Lambrusco Mantovano, grazie a una produzione d’eccellenza.

La prova della realizzazione di questi obiettivi è il “Rosso dei Concari”, Lambrusco mantovano DOP, che è stato imbottigliato dal 1998 e che in pochi anni è riuscito a farsi conoscere ed apprezzare per l’elevata qualità del prodotto.

L’azienda è conosciuta nel mantovano per la produzione del tipico Lambrusco IGP “Al Scagarun”, che deve il suo curioso nome alla tradizione dialettale contadina perché con il suo colore intenso tendeva a sporcare con macchie violacee le tovaglie delle tavole imbandite.

East Lombardy is the European region
of gastronomy 2017